promuovere una pagina facebook

Consigli base per promuovere una pagina facebook

Hai appena creato una pagina Facebook per la tua azienda e ti stai chiedendo come far crescere il suo pubblico?

Dando per scontato che tu stia innanzitutto riempiendo in modo continuativo la pagina con contenuti validi, sempre aggiornati, utili e interessanti per i tuoi portatori di interesse o pubblici di riferimento, e che stia mixando al meglio contenuti di interesse generale con contenuti specificamente promozionali della tua azienda,  ci sono poi alcuni piccoli accorgimenti base che ti consentono di far crescere la tua audience in modo organico o con l’aiuto della pubblicità.

Vediamo quali sono gli elementi base per promuovere una pagina Facebook.

Like button o fan box

Hai molte più possibilità che a diventare fan della tua pagina FB siano gli utenti che visitano il tuo sito.

Per cui la prima cosa da fare per convertire gli utenti del tuo sito in fan della tua pagina FB senza farli uscire dal sito web è utilizzare uno dei social plugin che Facebook mette a disposizione degli sviluppatori di siti, come ad esempio il like button.

Per creare un like button  basta andare sull’apposita pagina Facebook, inserire l’indirizzo del sito a cui collegare la pagina e i dettagli di dimensione e layout richiesti nell’apposito form, generare il  codice  e inserirlo nel punto del sito in cui si desidera che il pulsante compaia (es: nella barra laterale, nella testata in alto, nel piè di pagina).

Esempio fan box di Facebook inserita in un sito web

Esempio fan box di Facebook inserita in un sito web

Lo stesso pulsante di like lo si può far apparire dopo che  qualcuno si iscrive alla newsletter del sito, compila un form o fa un acquisto.

Author Bio

Per chi scrive su altri siti oltre che su quello aziendale da promuovere, è bene ricordare  che può essere utile inserire il rimando alla pagina Facebook nella biografia autore (author bio)  che molti siti di blogging mettono a disposizione di chi contribuisce alla redazione.

Collegamento Pagina a Profilo Personale

Quando avviamo in Mirò una consulenza  social per un’azienda la invitiamo sempre a far sì che tutti i dipendenti ed i collaboratori promuovano sui propri profili personali la pagina Facebook aziendale. Per farlo  basta che ogni risorsa umana in possesso di un profilo personale su Facebook  aggiunga l’azienda come datore di lavoro nel profilo.

Praticamente, chi lo fa va nel suo profilo personale Facebook alla sezione “informazioni”, da qui passa alla sottosezione “Lavoro e istruzione”, clicca su “Aggiungi un nuovo lavoro” e seleziona la pagina Facebook aziendale come sua azienda.

Esempio pagina Facebook aziendale inserita nel profilo personale

Esempio pagina Facebook aziendale inserita nel profilo personale

Una volta inseriti i dettagli relativi alla posizione di lavoro, il lavoratore spunta la casella “attualmente lavoro qui” e le altre date pertinenti. L’importante è assicurarsi che chi diffonde la pagina aziendale dia a questa info una visibilità “pubblica” prima di salvare le modifiche.

Questo collegamento assicura all’azienda che il link alla propria pagina ufficiale venga diffuso su più profili personali all’interno del social network.

Inoltre è utile ricordare di aggiungere il collegamento alla propria pagina anche quando si lascia un commento su un sito che utilizza la piattaforma commenti di Facebook.

Quando connetti la tua pagina al tuo profilo e poi partecipi ad esempio a gruppi Facebook di riferimento nel tuo settore o a blog tematici che usano la piattaforma commenti di Facebook, aiuti a far crescere la visibilità della tua pagina. Una maggiore visibilità della pagina potrebbe significare ottenere più fan.

Link nella firma

Ogni volta che invii una comunicazione e-mail ai tuoi clienti, colleghi, fornitori o contatti professionali, ricorda di inserire sempre una bella firma contenente oltre al tuo logo anche i link al tuo sito e alle pagine sociali.

La firma con il rimando alla pagina Facebook va inserita anche se posti regolarmente sui forum di discussione.

Il collegamento alla tua pagina FB è indispensabile anche sui profili posseduti all’interno di forum e community. Chi legge un post utile potrebbe voler anche cliccare sui link indicati nella firma o andare a sbirciare nel tuo profilo per saperne di più su di te.

Social media mix

Quando si attua una strategia di social media marketing è buona regola creare un mix di canali sociali, tra di loro interconnessi.

Questo comporta che per promuovere la tua pagina Facebook devi invitare i tuoi  seguaci a mettere  “mi piace”  anche nei messaggi pubblicati sugli altri canali sociali posseduti (Twitter, Instagram, Pinterest, Linkedin, Google+).

Se hai un minimo budget da investire sui social, puoi optare anche per i tweets o gli aggiornamenti sponsorizzati messi a disposizione rispettivamente da Twitter e Linkedin.

Promozione a pagamento

Oltre ai suggerimenti per la promozione organica della tua pagina FB, ovviamente devi anche valutare l’opportunità di promuovere pagina Facebook in modo più rapido ricorrendo a fare pubblicità su Facebook.

Tra le varie opzioni promozionali disponibili su Facebook Ads,  quella specifica “Promuovi la tua Pagina” ti consente di indirizzare la tua richiesta di “metti mi piace” a specifici target di pubblico che ti interessa convertire in fan.

Promuovi la tua pagina - Pubblicità su Facebook

Promuovi la tua pagina – Pubblicità su Facebook

 

Ad esempio puoi scegliere, tra le molte opzioni di targetizzazione del pubblico che Facebook ti mette a disposizione, di indirizzare la tua promozione solo ai chi fa un certo lavoro e vive in una certa città, oppure solo a chi è di un certo  sesso e ama certe cose collegate ai tuoi prodotti/servizi.

opzioni di targetizzazione del pubblico su Facebook Ads

opzioni di targetizzazione del pubblico su Facebook Ads

Ovviamente con i pubblici personalizzati, puoi indirizzare la promozione della pagina anche a chi già conosce il tuo marchio e ha con te maggiore familiarità, ovvero a chi si è iscritto alla newsletter, a chi ti ha già contattato, a chi è già nel tuo database clienti, a chi ha visitato il tuo sito, ma non ha ancora messo “mi piace” sulla tua pagina.

Interazione come “pagina”

Chi usa Facebook  lo può fare in due modi: come persona e come pagina.

Ovviamente se stai pensando di promuovere la tua pagina, devi sforzarti di interagire con gli altri, spuntando nel menu a tendina in alto a destra sul suo account Facebook che vuoi usare Facebook come “pagina” scelta tra quelle da te gestite come amministratore.

Una volta fatto questo ti basterà farti un giro sulle pagine correlate al tuo settore o sulle pagine di eventi e commentare i post su queste altre pagine a nome della tua pagina.

Chi leggerà i tuoi commenti potrà decidere di visitare la tua pagina, cliccando direttamente sul mittente del commento.

Ovviamente anche se vuoi rispondere ad un post proveniente da un profilo personale in cui la tua pagina è stata taggata conviene che tu risponda sempre “usando facebook come pagina”.

Gruppi

Un’altra possibilità di promozione organica della tua pagina è offerta dai Gruppi di Facebook. Questi ultimi portano beneficio perché:

  • generalmente ottengono un maggior traffico organico rispetto alle pagine, dovuto al fatto che le notifiche di nuovi post vengono inviate automaticamente ai membri del gruppo, mentre i fan di una pagina devo indicare manualmente se desiderano le notifiche delle loro pagine preferite;
  • consentono di condividere anche file con i membri del gruppo e taggare altri membri per favorire la conversazione.

Nei gruppi l’interazione avviene solo come profilo, ma nulla vieta di focalizzare l’attenzione dei membri su aspetti specifici collegati all’azienda, al settore o ad argomenti correlati.

Ad esempio per un progetto e-commerce da noi lanciato sul mondo dell’artigianato artistico italiano, il gruppo creato ci ha consentito di monitorare l’interesse e la provenienza dei membri, con lo scopo di intercettare potenziali vendor di prodotti adatti al nostro store e appassionati del “fatto a mano”.

Esempio gruppo Facebook

Esempio gruppo Facebook

Promuovere una pagina facebook in sintesi

Se stai per mettere mano alla promozione della tua pagina facebook per il tuo business ricorda di:

  • Pubblicare e promuovere contenuto coinvolgente;
  • Condividere notizie interessanti che riguardano il settore in cui operi;
  • Avviare discussioni su argomenti relativi alla tua nicchia
  • Raccontare storie speciali per il tuo target
  • Ingaggiare le persone per verificarne opinioni ed interesse
  • Spargere il link alla tua pagina Facebook ovunque, dal sito, alla firma dei messaggi, agli annunci pubblicitari a pagamento.

Hai avuto esperienza di promozione della tua pagina e vuoi condividere qualche altro consiglio con noi e con i lettori del nostro blog? Fallo commentando questo post qui sotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>