pagina-facebook-crescita-organica

Tre mosse per la crescita organica dei fan sulla pagina Facebook

Per aumentare la portata della tua comunità social evitando di fare pubblicità su facebook occorre sviluppare relazioni con altri che operano nella tua nicchia e con esperti.

Tre sono i modi per far crescere la base dei fan su FB senza pubblicità.

#1: Curare contenuti per altre pagine

Curare contenuti per altre pagine è un buon modo per entrare in rete con altra gente che opera nel tuo settore, aumentando al tempo stesso la tua visibilità e la tua portata.
Per farlo basta scegliere da 5 a 10 fan page di successo di società che offorno servizi complementari a quelli della tua azienda, poichè esse condividono con te il pubblico di destinazione. La tua esperienza offrirà un valore reale ai loro fan. In pratica devi offrirti di curare i contenuti per loro una volta alla settimana in cambio di credito sulla loro pagina.

Se il nostro CEO Michele Rosco che da anni è speaker in corsi di marketing management, si offrisse di contribuire a pubblicare una volta a settimana un articolo interessante sulla pagina Facebook di un corso di management tenuto da un’importante scuola di formazione, la cui pagina è molto spinta con la promozione a pagamento, sarebbe un ottimo esempio di attuazione di tale strategia di allargamento della nostra base sociale.
Ovviamente ciò che viene pubblicato sulle pagine ospitanti deve necessaramente riportare in calce un rimando all’azienda dell’autore ospitato, incluso un link alla pagina Facebook.

Per iniziare, è sufficiente inviare a ciascuna delle pagine di Facebook con cui si vorrebbe collaborare un messaggio in cui ci si offre di curare i contenuti in una categoria specifica una volta alla settimana. La cadenza potrebbe essere anche mensile. Tuttavia una maggiore esposizione consente di ottenere più rapidamente i risultati attesi.
Le pagine a cui viene chiesta la collaborazione dovrebbero trarre vantaggio dal mischiare i loro contenuti con altri pertinenti, alleggerendo anche il carico interno della pubblicazione continua di nuovi contenuti.

Ovviamente va ricordato che le pagine Facebook con cui collaborare non devono essere in alcun modo concorrenti con la propria pagina, ma piuttosto complementari in modo da non cannibalizzarsi l’una con l’altra per la promozione del prorio business sull’audience mirata.

Ricorda, le pagine da raggiungere devono essere complementari, non in competizione. Eventuali concorrenti diretti probabilmente non ti permetteranno di utilizzare la pagina Facebook per promuovere la tua zaienda, anzichè la loro.

#2: Scambiare menzioni con altre pagine

Cerca di costruire una lista di 30-40 pagine Facebook relative a prodotti, servizi o comunità di interesse complementari alla tua pagina. Come detto tali pagine complementari dovrebbero auspicabilmente condividere il tuo target ed avere grossomodo il tuo stesso numero di fan.

Una volta costruita una buona lista di potenziali partner, puoi inviare a ciascun pagina inserita in lista un messaggio in cui racconti un po’ della tua azienda e del tuo stato sociale su FB (esempio: numero di “mi piace” e statistiche di interazione e ingaggio raggiunte) e offrire di menzionare la loro pagina Facebook in un post sulla tua pagina, chiedendo in cambio che loro facciano lo stesso.

Una volta che la pagina contattata accetta e viene effettuato lo scambio di post promozionali, bisogna tenere traccia dei risultati ottenuti in modo da sapere con quale partner conviene collaborare anche in futuro.

Il foglio di raccolta dati con cui tenere traccia dello scambio potrebbe riportare i seguenti campi:

  • Nome pagina
  • URL
  • Categoria/prodotti
  • Numero di fan
  • Stato del post scambiato (messaggio inviato, approvato, postato)
  • Data di pubblicazione del promo post
  • Numero di nuovi mi piace raggiunti

Gli scambi promo tra pagine sono un modo efficace per ottenere nuovi fan, ma devi avere già almeno una base di 3000-4000 ‘mi piace’ sulla tua pagina Facebook.

#3: Organizzare sulla pagina una sessione live di botta e risposta con un esperto

Da quando Facebook ha previsto l’opzione di “rispondi”, gestire un botta e risposta sulla tua pagina Facebook tra un esperto e i tuoi fan è diventato più facile.

Ti basta invitare degli esperti di settore a rispondere alle domande dei tuoi fan sulla tua pagina Facebook e chiedere ai fan di affrettarsi ad andare sulla tua pagina per fare domande in tempo reale all’esperto di turno.

Per ottenere il massimo traino di pubblico durante la sessione live, la promozione del botta e risposta va fatta sia sugli aggiornamenti di stato sia creando un evento su Facebook che i fan possono condividere con gli amici, perchè lo trovano interessante.

Ovviamente per organizzare una cosa del genere, devi innanzitutto intercettare l’esperto o la persona famosa nel tuo campo disposta a farlo.

Una volta che sei certo di avere un ospite importante, crea un evento e promuovilo tra i tuoi fan. Per aumentare l’impatto promo cambia anche l’immagine di copertina della pagina Facebook con una grafica che fa vedere il tuo ospite e riporta i dettagli dell’evento.
L’evento va promosso anche su altri canali sociali, nella propria mailing list aziendale e sui gruppi Facebook pertinenti, in cui la promozione di eventi a tema è consentita.

Conslusioni

Non esiste una ricetta assoluta per aumentare in modo organico i fan di una pagina Facebook aziendale, ma bisogna essere pazienti e precisi nell’applicazione delle diverse tecniche a disposizione e i fan pian pianino aumenteranno.

Sei d’accordo con noi? Hai esperienza di aumento organico dei fan sulla tua pagina Facebook anche senza budget e la vuoi condividere con noi nei commenti?

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>